Riassunto

Il coleottero cerambicide Stictoleptura erythroptera (Hagenbach, 1822) è stato rinvenuto nel territorio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, in provincia di Forlì-Cesena; questa risulta essere la prima segnalazione di questa specie per la Regione Emilia-Romagna. In Italia era stata segnalata in passato in alcune aree dell’arco alpino e più di recente nel Lazio. Si tratta di una specie saproxilica piuttosto rara e oggetto di interesse conservazionistico. La specie, infatti, risulta stenotopa ed in regressione a causa della progressiva scomparsa del suo habitat. Le condizioni per garantire la conservazione di S. erythroptera si creano soltanto negli alberi vetusti, che non andrebbero rimossi dal bosco in modo da garantire la presenza del substrato idoneo per lo sviluppo di questo raro cerambicide.

( c.a.  canibbe81@hotmail.com )